Servo per amore

mi-

Una notte di sudore

                               sol

sulla barca in mezzo al mare

     re                              si-
e mentre il cielo s’imbianca già

        do                     mi-
tu guardi le tue reti vuote.

             sol
Ma la voce che ti chiama

   re                          sol

un altro mare ti mostrerà                 

      do                      sol
e sulle rive di ogni cuore
 la-    do       sol

le tue reti getterai.

Offri la vita tua
come Maria
ai piedi della croce
e sarai
servo di ogni uomo,
servo per amore,
sacerdote dell’umanità.

Avanzavi nel silenzio
fra le lacrime e speravi
che il seme sparso davanti a te
cadesse sulla buona terra.
Ora il cuore tuo è in festa
perché il grano biondeggia ormai,
è maturato sotto il sole,
puoi riporlo nei granai.

Offri la vita tua…

Servo per amoreultima modifica: 2009-02-06T11:31:00+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Servo per amore

Lascia un commento